IL GIOCO È VIETATO AI MINORI DI ANNI 18. GIOCARE PUÒ CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA.

News

WSOP Circuit, a Michael Lech il Main Event

Vince l'americano, runner-up Max Forti, terzo Michele Zullo. Fuori dal podio Karakashi

Al Casinò di Campione d'Italia  Michael Lech fa suo il Main Event delle WSOP Circuit. L' americano vince così il terzo ring in carriera, dopo quelli ottenuti oltreoceano, e rimpolpa ulteriormente un curriculum da poco più di 840.000$ di vincite in tornei live. 

Il meglio lo aveva fatto vedere nel corso del Day3, giocando alla perfezione una fase bolla che gli aveva permesso di cominciare il Final Table come secondo del count. Già, perchè in vetta in realtà ripartiva un Denis Karakashi primo indiziato per la vittoria fino a qualche livello dallo shuffle del tavolo finale. Ovvero quando è iniziato il netto dominio sui board da parte di Lech. 

Emblematica la mano che elimina proprio Karakashi in quarta posizione. War blinds con Lech che apre con Q-6, difende Denis con Q-8. Il board al river sarà Q-7-6-Q-4 e l'epilogo è facile da capire. Solo qualche mano prima lo stesso Lech aveva eliminato in quinta posizione un Bruno Stefanelli cortissimo e costretto a pushare con K-9 contro il J-9 dell' americano, con quest'ultimo che trovava doppia. 

28660517_1017948845027259_3593867543677725985_n

Riavvolgendo il nastro della cronaca ad inizio giornata, in ottava posizione usciva invece il giovane Andrea Galan, con la coppia di jack che andava a sbattare contro gli assi di Karakashi. Settimo Carlo Savinelli che, dopo alcuni spot non favorevoli, pusha da piccolo buoi i suoi meno di 10BB con K-10, trovando Michele Zullo con A-J, che regge. In sesta posizione, invece, Guido Presti, out nello spot che inizia la leadership di Lech, quando chiude doppia sulla scala nuts del futuro vincitore. 

Non può far nulla contro Lech neanche Michele Zullo, fuori in terza posizione. Pusha anche lui ormai corto con K-J, call di Lech con 10-8 e facile scala già al flop con Q-J-9. Runner-up Max Forti, che si aggiuca così una moneta da €22.000. Nel testa a testa finale ottiene un raddoppio che accorcia di un pò il gap in chips, solo un pagiativo però rispetto la mano finale che lo trova ai resti con K-7 vs A-2 di Lech e board 5-5-2-8-2. 

Si chiude così un' altra edizione delle WSOP Circuit. E' Michael Lech a volare, ottenendo ring ed accesso al Global Casinò Championship, il Freeroll del circuito WSOP da 1 milione di euro in montepremi. Prossimo appuntamento con la CPT al Casinò di Campione d'Italia dall'8 all'11 marzo per il Poker Masters At Work €30.000 garantiti. Stay Tuned...

WSOP Circuit Campione Main Event
Payout
1. Michael Lech € 32.000
2. Max Forti € 22.000
3. Michele Zullo € 16.000
4. Denis Karakashi € 12.500
5. Bruno Stefanelli € 9.500
6. Guido Presti € 8.000
7. Carlo Savinelli € 6.500
8. Andrea Galan € 5.153
9. Milan Gazivoda € 3.800
10. Patrick Sanfilippo € 2.800
11. Agazio Gerace € 2.800
12. Shota Khazarade € 2.200
13. Alexander Novitskyi € 2.200
14. Gabriele Lepore € 2.200
15. Fabio Vitale € 1.800
16. Beka Mukhigoli € 1.800
17. Jean Marc Bellini € 1.800
18. Andrea Deiana € 1.500
19. Marko Mikovic € 1.500
20. Lorenzo Pio € 1.500
21. Stefano Balsamo € 1.500
22. Fiodor Martino € 1.500

Commenti

Prossimi eventi

Caricamento in corso...