Graffio Italia al Diamond Million di Zagabria

0
750

[RexpansiveSection section_name=”” color_bg_section=”” image_bg_section=”” id_image_bg_section=”” video_bg_url_section=”” video_bg_id_section=”” video_bg_url_vimeo_section=”undefined” dimension=”full” margin=”” layout=”fixed” block_distance=”0″ full_height=”” custom_classes=”” section_width=”” responsive_background=””][RexpansiveBlock id=”block_0_0″ type=”text” col=”1″ row=”1″ size_x=”12″ size_y=”2″ color_bg_block=”” image_bg_block=”” id_image_bg_block=”” type_bg_block=”” video_bg_id=”” video_bg_url=”” video_bg_url_vimeo=”” photoswipe=”” linkurl=”” image_size=”” overlay_block_color=”” zak_background=”” zak_title=”” zak_side=”” zak_icon=””]

Al Diamond Palace Casino di Zagabria cala il sipario sul Diamond Million, l’Italia c’è con il Final Table di Gabriele Bigontina Cadel.

Si è chiuso nel week-end, al Diamond Palace Casino di Zagabria, il Diamond Million, evento che metteva sul piatto un montepremi garantito di 1 milione di kune (circa €135.000). Italia ad un passo dalla gioia finale, con il nostro Gabriele Bigontina Cadel che chiude in nona posizione. 

468 le entries di questo low buy-in che segue, nel progetto di crescita del poker live in Croazia, l’evento di dicembre Diamond Anniversary €100.000GTD. Cinque mesi fa i colori azzurri furono rappresentati nel deal finale a tre da Fortunato Festa, questa volta l’acuto non è arrivato ma ci si è andati vicini. 

Gabriele Bigontina Cadel Diamond Million
Gabriele Bigontina Cadel con il Poker Manager Dragan Galic

Due gli italiani presenti nel field multietnico che vedeva in gara, oltre ai Croati locali, diversi giocatori provenienti da ogni zona dei Balcani, in particolar modo Bulgaria, Serbia, Montenegro e Bosnia. Portabandiera in quel di Zagabria il già nominato Gabriele Bigontina Cadel e il grinder barese Gianluca “Seven” Mattia, che ha chiuso però lontano dalla zona premi. Si consolerà però vincendo il side event 6-max. 

Gabriele Bigontina Cadel ottiene invece il tavolo finale ed il nono posto assoluto sui 468 entries. Grande il rammarico dopo una lunga cavalcata che lo aveva portato più volte tra i top del count sia nel Day1 che nel Final Day. L’eliminazione arriva nel più classico dei flip, con i jack del player croato Anto Opačak che reggono contro l’A-Q di Gabriele. 

La prima moneta da 300.000 kn (oltre €40.000), tramutata in realtà poi dopo un deal a 4 in 197.000 kn (oltre €26.000), è andata invece nella mani di Beho Bečić. A chiudere il quartetto che si è diviso i premi maggiori Filip Šarić, Anto Opačak e Andrija Vujić.

Il Diamond Million ha vista alla sua prima come Poker Manager in un torneo di spessore Dragan Galic, all’epoca uno dei primi veri Poker Pro croati e con all’attivo un tavolo finale all’EPT di Sanremo. Presente a livello organizzativo anche il navigato Igor Loncar, personaggio dal grande seguito in tutta la zona dei Balcani. 

Diamond Million Final Table Zagabria Diamond Million Zagabria Winner Beho Bečić
Dopo Diamond Anniversary e Diamond Million, quale il prossimo grande evento del Diamond Palace Casino di Zagabria? Stay Tuned… 

Diamond Million
Payout Final Table
1. Beho Bečić (Croazia) – 197.000 kn*
2. Filip Šarić (Croazia) – 151.500 kn*
3. Anto Opačak (Croazia) – 124.000 kn*
4. Andrija Vujić (Croazia) – 111.000 kn*
5. Boris Kuzmanović (Croazia) 45.100 kn
6. Tonči Restović (Croazia) – 32.200 kn
7. Julijan Radoš (Croazia) – 24.800 kn
8. Igor Šestan (Croazia) – 18.200 kn
9. Gabriele Bigontina Cadel (Italia) – 13.100 kn
10. Paul Wigertz (Svezia) – 13.100 kn
* = deal

[/RexpansiveBlock][/RexpansiveSection]