Netent alla ricerca di un nuovo CEO dopo la rimozione di Per Eriksson

0
772

Il Consiglio di Amministrazione di NetEnt decide di sostituire Per Eriksson, che viene così rimosso dal ruolo di CEO.

Cambio ai vertici per NetEnt, il provider svedese di giochi e tecnologie per gli operatori di casinò online. Con un comunicato ufficiale datato domenica, il Consiglio di Amministrazione decide per le dimissioni, con effetto immediato, dell’ormai ex Presidente e CEO Per Eriksson.

I motivi vengono dalla volontà del gruppo di accrescere maggiormente la strategia e la focalizzazione sulla crescita a lungo termine della società. Il processo per l’assunzione di un nuovo CEO inizierà immediatamente, mentre viene nominato ad interim Therese Hillman, l’attuale Chief Financial Officer (CFO).

Eriksson è stato con NetEnt, in qualità di amministratore delegato, dal marzo 2012. Ha supervisionato un forte periodo di crescita per l’azienda, guidando l’espansione del portfolio di prodotti e servizi.

Vigo Carlund, il presidente del consiglio di amministrazione, ha così commentato sempre nel comunicato stampa ufficiale: NetEnt nel corso degli anni ha avuto un ottimo sviluppo e molti rami del business stanno ancora evolvendo bene, quali ad esempio nei mercati regolamentati, ma le prestazioni complessive del Gruppo non sono state come dovrebbero. Il Board ritiene che NetEnt necessiti di una nuova forza trainante per invertire la tendenza e aumentare l’attenzione sulla crescita a lungo termine. Il potenziale di crescita di NetEnt rimane significativo. Il mercato dei giochi online ha una crescita strutturale trainata dalla migrazione dal gioco offline al gioco online. La Società ha un solido bilancio e un brand forte nel proprio settore. Il Board ci tiene anche ringraziare Per Eriksson per l’incarico svolto come CEO.

NetEnt è un’azienda svedese leader nel settore dell’intrattenimento digitale, che offre soluzioni di gioco premium agli operatori di casinò online di maggior successo al mondo fin dal 1996, anno della sua nascita.