Svizzera, al referendum sul gioco online vince il si col 73%

0
737

I casinò svizzeri potranno offrire giochi in denaro, mentre i siti web esteri saranno oscurati.

La novità arriva a seguito del risultato del referendum sulla nuova legge federale sui giochi in denaro in Svizzera, con la votazione che ha visto domenica vincere il “Sì” con il 72,9% dei votanti.

Come annunciato dal ministro svizzero della Giustizia, Simonetta Sommaruga, la nuova legge sul gioco dovrebbe entrare in vigore l’1 gennaio 2019. Da quel momento, i casinò elvetici potranno proporre online roulette, black jack, poker e altri giochi, per i quali sarà necessaria però un’autorizzazione a determinate condizioni, esattamente come avviene già per i tavoli da gioco fisici.

Chi oggi offre giochi d’azzardo sul web, quindi, dal 2019 senza la necessaria autorizzazione non potrà più operare.