Casinò Sanremo e Montecarlo, l’unione fa la forza? Le ultime

0
329
casinò sanremo

Fonte immagine: X (ex Twitter)

Si profila un accordo tra i vertici delle case da gioco della Riviera Ligure e del Principato di Monaco.

Un clamoroso accordo è in vista tra il Casinò di Sanremo e quello di Montecarlo. Sarà la vicinanza dal punto di vista geografico, sarà anche la voglia di rendere ancor più vivo e attivo il movimento pokeristico in questa precisa zona di Europa, due vere e proprie istituzioni del gioco live sono pronte a viaggiare “a braccetto”. Naturalmente non si tratterebbe di un accordo sul lungo termine, ma ci sono alcuni eventi che potrebbero far viaggiare sullo stesso binario le due case da gioco.

Entriamo un po’ nel dettaglio di questi rumors che circolano da questa mattina.

Trattativa in corso tra Casinò di Sanremo e Montecarlo

L’obiettivo principale dei vertici delle due case da gioco è quello di non ostacolarsi. In ballo ci sono due grandi eventi, senza dubbio quelli di punta per ciascuna delle due strutture. Da una parte c’è la tappa EPT di Montecarlo, una delle cinque appena annunciate da PokerStars per la stagione 2024. Dall’altra c’è l’evento IPO Sanremo, che negli ultimi anni ha dettato il passo per quanto riguarda il poker live italiano.

Come si può tranquillamente immaginare, l’oggetto della trattativa è proprio quello di far disputare i due eventi uno dietro l’altro. Un modo per non ostacolarsi e non costringere i giocatori a scegliere. Ma anche un aiuto reciproco nel rendere particolarmente ricchi e forti i field, sia del festival monegasco che del torneo in terra ligure.

I precedenti

Una situazione del genere si è comunque già verificata. La “sinergia” – più o meno volontaria – tra i casinò di Sanremo e di Montecarlo ha portato a evitare la contrapposizione tra grandi eventi.

Un primo esempio risale agli anni in cui nel Principato si giocava l’EPT Grand Final, poi riveduto e corretto dopo il cambio di format ordinato da PokerStars. Ma più in generale Sanremo ha sempre avuto grande riguardo nei confronti dei casinò della costa sud della Francia. Come nel 2011, quando la città dei fiori ospitò una tappa dell’EPT a ottobre precedente alle WSOP Europe di Cannes.