EPT Parigi – Poker da sogno nel Main Event, Camosci vince il SHR

0
442
enrico camosci ept parigi

Fonte Immagine EPT Parigi: PokerNews UK su X (ex Twitter)

Ci sono tanti motivi per sorridere per il poker italiano in una nuova giornata in quel di Parigi, al Palais de Congres. Scopriamoli tutti.

Potremmo tranquillamente parlare di grande Italia nel prosieguo della tappa transalpina dello European Poker Tour. E non solo per quel che riguarda il Main Event, che vede ancora quattro giocatori di casa nostra in corsa per la picca più ambita. Arriva finalmente la notizia di una picca, una di quelle più importanti, portata a casa da Enrico Camosci nell’High Roller da 25.000 euro.

Ma andiamo con ordine e scopriamo meglio come sono andate le cose. Partendo proprio dal torneo più importante, che ha vissuto un’altra giornata cruciale.

Main Event EPT Parigi, poker azzurro in corsa

Il plotone che si sta giocando la conquista del Main Event si è scremato fino a raggiungere le 57 unità. Ancora 57 giocatori, dunque, in corsa per portare a casa la più ambita picca della prima tappa del 2024, ma anche una prima moneta da urlo che supera il milione e 200mila euro. Al comando del chipcount troviamo il greco Panagiotis Mavritsakis, il quale ha chiuso il Day 3 a quasi 3 milioni di chips.

E alle spalle degli altri componenti del podio virtuale – il canadese Eric Afriat e il britannico Tom Middleton – sbuca il primo dei quattro italiani. Parliamo di Lorenzo Arduini, che quasi un anno fa sempre a Parigi ha conquistato un Main Event delle France Poker Series. Dunque l’aria parigina è propizia per l’azzurro, che ripartirà nel day 4 con 2.050.000 chips e il quarto posto nel count.

E gli altri tre italiani? Si tratta di Diego Montone (13° a 1.215.000), Francesco Delfoco (24° a un milione di chips) e Alessandro Minasi (33° a 760.000).

Il chipcount

Andiamo a vedere il chipcount della Top 10 del Main Event dell’EPT Parigi dopo il Day 3:

Posto Giocatore Country Chip Count Big Blinds
1 Panagiotis Mavritsakis Grecia 2,930,000 147
2 Eric Afriat Canada 2,300,000 115
3 Tom Middleton Gran Bretagna 2,190,000 110
4 Lorenzo Arduini Italia 2,050,000 103
5 Mathias Siljander Finlandia 1,750,000 88
6 David Kaufmann Germania 1,645,000 82
7 Sindre Hansen Norvegia 1,590,000 80
8 Hans Erlandsson Svezia 1,550,000 78
9 Peter Jorgne Svezia 1,475,000 74
10 Florian Duta Romania 1,305,000 65

 

Super Camosch!

Ma come abbiamo già scritto, la più bella notizia arriva dal Super High Roller da 25.000 euro qui all’EPT Parigi.

A vincerlo è stato infatti Enrico Camosci, di fatto un abitué di questo genere di eventi nelle tappe dello European Poker Tour. L’azzurro ha avuto la meglio su un field durissimo, dominando il Final Table e avendo ragione di un certo Steve O’Dwyer nell’heads up finale!