EPT Praga – Ancora un final table per Camosci, bolla al Main Event

0
592
ept praga

Fonte Immagine EPT Praga: PokerStars LIVE su X (ex Twitter)

Prosegue il Main Event della tappa conclusiva dello European Poker Tour 2023. Nel frattempo Enrico Camosci continua la sua streak positiva.

L’EPT Praga 2023 continua a regalare grandi emozioni e momenti pazzeschi. Soprattutto per i nostri colori, a poche ore dalla picca conquistata da Alessandro Pichierri nella nottata tra martedì e mercoledì. Per poco non è arrivato un bel bis tutto tricolore, ma questo evento non sembra portare troppa fortuna a Enrico Camosci che può comunque annoverare tre final table in circa 24 ore.

Andiamo comunque con ordine e scopriamo cosa è successo in un Day 2 del Main Event a dir poco frenetico.

EPT Praga, Main Event al Day 3

Ci sono ancora 175 giocatori in corsa per la picca più ambita di questo EPT Praga, quella del Main Event. La corsa prosegue anche se c’è ancora molta strada da fare. Nel frattempo, però, è scoppiata la bolla ITM, con il finlandese Eero Rantala a fare da bubble-man.

Al momento al comando del chipcount troviamo il belga Arthur Thiriart che sfiora il milione di chips, così come l’olandese Duco ten Haven che è secondo. Il migliore tra gli italiani è Marco Regonaschi, 24° con 425.000 gettoni. Nelle primissime posizioni c’è anche Max Neugebauer, vincitore del Main Event WSOPE 2023.

Andiamo a vedere la top ten del chipcount alla fine del Day 2.

  1. Arthur Thiriart 955.000
  2. Duco ten Haven 920.000
  3. Dejan Jakovljevic 684.000
  4. Jacob Amsellem 680.000
  5. Jovan Kenjic 679.000
  6. Jon Kyte 615.000
  7. Grigoril Rodin 602.000
  8. Andraz Gognjavec 571.000
  9. Ferdinando D’Alessio 560.000
  10. Max Neugebauer 559.000

Andiamo a vedere invece la situazione degli italiani superstiti.

  • Marco Regonaschi 425.000
  • Umberto Ruggeri 391.000
  • Eugenio Sanchioni 324.000
  • Francesco Gisolfi 321.000
  • Luigi D’Alterio 314.000
  • Stefano Rege Gianas 277.000
  • Marcello Miniucchi 239.000
  • Vito Vella 207.000
  • Dario Sammartino 188.000
  • Alessandro Minasi 149.000
  • Ermanno Di Nicola 68.000
  • Claudio Di Giacomo 56.000
  • Luca Guglielmoni 34.000
  • Ettore Esposito 23.000

Enrico Camosci sfiora il titolo

Terzo Final Table nel giro di circa 24 ore per Enrico Camosci. Dopo aver perso in heads up nell’evento Mystery Bounty e aver poi fatto un cameo nel torneo stravinto da Alessandro Pichierri, il player emiliano è arrivato praticamente fino in fondo al torneo #37, un High Roller da 25.000 euro di buy-in.

L’evento aveva visto Camosch chipleader a 4 left, salvo poi perdere un paio di colpi devastanti. Per lui c’è comunque una terza posizione da 109.200 euro vinti. Chissà se il successo tanto inseguito alla fine arriverà.

Intanto vediamo il payout del torneo.

  1. Paulius Plausinaitis €255.480
  2. Daisuke Ogita €164.700
  3. Enrico Camosci €109.200
  4. Andras Nemeth €79.000
  5. Ole Schemion €63.900