Francia: nel primo trimestre 2018 raccolta in crescita a 2,8 miliardi di euro

0
742

Nel primo trimestre 2018 in forte crescita il gioco online in Francia, che ha superato 2,8 miliardi di euro. Le scommesse sportive hanno raggiunto 847 milioni di euro, il dato più alto mai registrato in un trimestre dall’apertura del mercato. Numeri alla mano, secondo i dati dell’ente regolatore Arjel, l’incremento è stato pari al +34% rispetto ai 633 milioni del primo trimestre dell’anno precedente.

Il dato ha risentito positivamente dell’aumentato numero di giocatori online, con una media di 462mila players a settimana contro i 341mila dello stesso periodo del 2017 (+36%). Oltre 1,3 milioni di conti sono stati attivi almeno una volta nel corso del periodo gennaio-marzo 2018 (+40%). A vantaggio del banco, anche un payout leggermente inferiore (85% vs 87%).

Le scommesse ippiche invece si sono attestate a 270 milioni di euro, in crescita del 9% rispetto ai 246 milioni del primo trimestre 2017. Anche in questo caso, la raccolta viaggia a un ritmo superiore rispetto alla media dello scorso anno (+8%) ed è motivata dal crescente numero di giocatori.

Per il poker, prosegue anche nel 2018 la crescita registrata lo scorso anno, sia in modalità cash che torneo. Per il cash, i giocatori hanno puntato 1,1 miliardi di euro, il +18% rispetto al primo trimestre 2017, una crescita a due cifre che mancava dal 2011. Bene anche il poker a torneo, con 594 milioni di euro (+14%). In aumento la base dei giocatori di poker nel trimestre (+5%).