WSOP 2018: Michael Mizrachi nella leggenda, tris di Poker Player Championship

0
734

[RexpansiveSection section_name=”” color_bg_section=”” image_bg_section=”” id_image_bg_section=”” video_bg_url_section=”” video_bg_id_section=”” video_bg_url_vimeo_section=”undefined” dimension=”full” margin=”” layout=”fixed” block_distance=”0″ full_height=”” custom_classes=”” section_width=”” responsive_background=””][RexpansiveBlock id=”block_0_0″ type=”text” col=”1″ row=”1″ size_x=”12″ size_y=”2″ color_bg_block=”” image_bg_block=”” id_image_bg_block=”” type_bg_block=”” photoswipe=”” linkurl=”” zak_background=”” zak_title=”” zak_side=”” zak_icon=””]

Per la terza volta in carriera Michael Mizrachi conquista il “$50.000 Poker Player Championship”  alle WSOP 2018 e incassa 1.239.126$. Quarto bracciale in carriera per “The Grinder”. 

Michael Mizrachi non delude le attese e conferma il pronostico della vigilia. Il player americano shippa l’evento#33 alle WSOP 2018 e mette in bacheca il terzo Poker Player Championship. Già campione nel 2010 e nel 2012, “The Grinder” non lascia scampo ai rivali e cala il tris, staccando Brian Rast che resta a quota due vittorie. Incassa 1.239.126 dollari e mette al polso il quarto bracciale in carriera. 

Una vittoria già ipotecata alla fine del day 4 da Mizrachi, forte di 8 milioni e mezzo di chips quando il secondo nel count ne aveva solo 4 milioni. Ma con così tanti campioni presenti al tavolo finale, ma dare niente per scontato. Lo sa bene Aaron Katz, che parte al terzo posto e saluta come sesto classificato dopo una serie di sportellate. Non va molto meglio a Benny Glaser quinto, mentre fuori dal podio ci resta niente meno che Mike Leah

A tre left la situazione è abbastanza delineata. “The Grinder” fa storia a se in vetta al count, con John Hennigan e Dan Smith che lottano per un posto in heads up. Sul gradino più basso del podio ci sale proprio Dan Smith e dunque si apre la battaglia finale per il braccialetto. 

Michael Mizrachi comanda con oltre 12 milioni di pezzi e il suo connazionale è chiamato alla rimonta con 9 milioni di gettoni. Ma “The Grinder” è ormai lanciato e fa scorrere i titoli di coda in una mano di No Limit Hold’em. Centra il colore e mette le mani sul terzo Poker Payer Championship, piazzando alle WSOP 2018 il suo quarto braccialetto in carriera. A condire tutto questo, ci pensa un assegno da 1.239.126 dollari che porta le sue vincite dal vivo oltre i 10 milioni di bigliettoni. 

Il payout dell’evento#33:

1 Michael Mizrachi United States $1.239.126
2 John Hennigan United States $765.837
3 Dan Smith United States $521.782
4 Mike Leah Canada $364.197
5 Benny Glaser United Kingdom $260.578
6 Aaron Katz United States $191.234
7 Greg Mueller Canada $144.049
8 Brian Rast United States $144.049
9 Phil Ivey United States $111.447
10 Shaun Deeb United States $111.447
11 Chris Vitch United States $88.627
12 Jean-Robert Bellande United States $88.627
13 Randy Ohel United States $72.500
14 Yehuda Buchalter United States $72.500

 

[/RexpansiveBlock][/RexpansiveSection]