WSOP 2018: Petruzzelli show nel 6-Max, è secondo nel count e sogna il colpaccio

0
736

[RexpansiveSection section_name=”” color_bg_section=”” image_bg_section=”” id_image_bg_section=”” video_bg_url_section=”” video_bg_id_section=”” video_bg_url_vimeo_section=”undefined” dimension=”full” margin=”” layout=”fixed” block_distance=”0″ full_height=”” custom_classes=”” section_width=”” responsive_background=””][RexpansiveBlock id=”block_0_0″ type=”text” col=”1″ row=”1″ size_x=”12″ size_y=”2″ color_bg_block=”” image_bg_block=”” id_image_bg_block=”” type_bg_block=”” photoswipe=”” linkurl=”” zak_background=”” zak_title=”” zak_side=”” zak_icon=””]

Federico Petruzzelli accende l’evento#28 alle WSOP 2018. Il siciliano chiude al secondo posto nel day 1 e sogna in grande verso il bracciale. In corsa anche Micky Blasi e Giuliano Bendinelli. 

Che tris verso il day 2. Le speranze azzurre si infiammano alle WSOP 2018, con il “$3.000 6-Max NLH“. Sono tre i nostri giocatori che conquistano il pass per avanzare nel torneo. Federico Petruzzelli merita la palma dell’uomo del giorno.

Il siciliano infatti resta a lungo al comando del count e solo nell’ultima mano di giornata subisce il sorpasso di  Christian Rudolph. Il tedesco mette 210.000 pezzi dentro la sua busta, mentre Petruzzelli ha 209.000 unità. In pratica nemmeno un big blind di differenza. 

Insieme a Petruzzelli, ci sono anche Micky Blasi e Giuliano Bendinelli. Il primo si trova nella zona medio-alta del count con 102.200 fiches, mentre il ligure tiene un ritmo più basso e riparte con 58.700 gettoni. Ma la strada è ancora lunga e tutto può succedere al Rio. In 186 guadagnano l’accesso al secondo giorno di gara a dimostrazione della netta scrematura del field. 

Infatti sono stati 868 i giocatori che hanno preso parte all’evento#28 alle WSOP 2018. Il montepremi raggiunge i 2.343.600 bigliettoni, con 131 players che raggiungeranno la zona premi. Sono previste mini-ricompense da 4.489$ fino ad una prima moneta da 461.798 dollari. 

Jason Mercier

E sarà una discesa assai scoppiettante grazie alla presenza di tanti big. Fra questi si mettono in evidenza personaggi del calibro di Sergio Aido (122,800), Mike Watson (110,500), Tony Dunst (95,800), Olivier Busquet (88,000), Manig Loeser (68,200), Greg Merson (59,200), Jason Mercier (47,100) e Ryan Riess (38,300). 

Il migliori 10 del day 1:

1 Christian Rudolph 210,000
2 Federico Petruzzelli 209,000
3 Richard Kaplan  178,500
4 Robert McLaughlin 171,100
5 Philip Ward 163,800
6 Joshua Gordon 162,000
7 David Mock 156,500
8 Jeremy Joseph  143,700
9 Jonathan Currle 142,500
10 Anthony Ajlouny  140,000

[/RexpansiveBlock][/RexpansiveSection]