WSOP 2024 – Cascata di italiani al Millionaire Maker

0
155
wsopc sanremo wsop 2024

Fonte Immagine WSOP 2024 – Sito ufficiale World Series of Poker

Scatta uno dei tornei più attesi, importanti e affollati nel programma completo delle WSOP e non potevano mancare i giocatori italiani a comporre il field.

Il Millionaire Maker è senza dubbio uno di quei tornei che vivevano sull’onda delle attese e delle aspettative da parte di migliaia di giocatori. Un appuntamento che prevede la disputa di più giorni di gioco, prima di arrivare a un epilogo molto atteso. Anche perchè, come si può intuire dal nome di questo evento, il vincitore si garantisce una prima moneta da un milione di dollari. Il tutto per un buy-in da appena 1.500 dollari. Davvero niente male, dunque.

E in un contesto del genere non potevano mancare gli italiani, sempre a caccia del colpo della vita alle World Series of Poker. Con il Day 1A ormai agli archivi, possiamo vedere che non manca la componente italiana in lotta.

WSOP 2024, un fiume di gente al Millionaire Maker

Al termine del Day 1A, il Millionaire Maker ha già visto la presenza di ben 2.802 entries. In totale sono 596 i giocatori che hanno già staccato il pass per il Day 2. Fino a qui il montepremi complessivo supera i 4 milioni di dollari, ma ci sono ancora altri flight che potranno allungare il field di partecipanti e arricchire il montepremi.

Il migliore tra gli italiani è Andrea Rocci, il quale ripartirà nel Day 2 da uno stack da 140.500 chips. Non è un piazzamento tra i migliori, ma sicuramente il dato è superiore rispetto all’average con cui si è conclusa la giornata.

Con lui è riuscito a passare il taglio anche Federico Butteroni. Il November Nine del Main Event del 2015 ha concluso il Day 1A del Millionaire Maker con 87.000 chips nella sua busta. Dentro anche Michele Pucci con 60.000 chips, Germano Cervetti a quota 48.000 e infine Simone Andrian, che ha messo nella sua busta appena 38.000 chips per uno stack molto short.