Pronti €288.4 milioni per l’acquisizione di Olympic Entertainment

0
788

Odyssey Europe AS, filiale della società d’investimento lussemburghese Novalpina, annuncia l’intenzione di fare un offerta da €288.4 milioni per l’acquisizione della società estone, quotata in borsa, Olympic Entertainment Group AS (OEG). 

Armin Karu e Jaan Korpusov, i due principali azionisti di Olympic con circa il 64% delle quote, hanno già accettato. L’offerta sarà di €1.90 per azione e, viste le 151,8 milioni emesse da OEG, frutteranno circa €129.9 milioni al primo e €54.6 milioni al secondo. il giusto premio personale per loro ed una strategia di espansione per una società nata come piccola impresa 25 anni fa.

L’Olympic è un operatore di casinò e scommesse online che conta un totale di 115 tra sale gioco e casinò più 27 centri scommesse, tra Estonia, Lettonia, Lituania, Slovacchia, Italia e Malta. Vanta oltre 3.000 dipendenti.

Nel nostro paese è presente con il marchio Slottery Las Vegas ed opera con 15 sale di proprietà e 530 slot machines (VLT e AWP). Solo recentemente OEG ha annunciato la registrazione di una società totalmente italiana, Olybet Italia S.r.l, forse proprio con l’obiettivo di espandersi ulteriormente grazie al bando sulle concessioni. Olybet è infatti il marchio con il quale OEG gestisce il gioco online, in particolar modo quello legato alle scommesse.  

La proposta di acquisizione di Olympic, che Novalpina intende realizzare tramite la Odyssey Europe AS (OE AS), sarà pubblicata il 4 aprile.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.