WSOPC Sanremo: tutto esaurito al Mystery Bounty, occhio a Mazza

0
478
wsopc sanremo

Fonte immagine: X (ex Twitter)

Prosegue la corsa nel WSOPC Sanremo, con il secondo torneo in corsa: tutti pazzi per il Mystery Bounty!

Prosegue senza sosta la corsa nella tappa WSOPC in corso di svolgimento a Sanremo. Nelle scorse ore vi abbiamo riportato la notizia relativa al primo anello, che è stato consegnato al cipriota Antonios Onofriou nella Sanremo Cup. Ora però si entra sempre di più nel vivo, visto che ci si sta giocando il titolo nel secondo torneo.

Ed è forse questo il torneo più atteso, oltre ovviamente al Main Event conclusivo. Stiamo parlando ovviamente del torneo Mystery Bounty, il cui buy-in da 300 euro ha anche fatto da ulteriore incentivo per veder arrivare un vero e proprio fiume di giocatori. Sono infatti ben 746 le entries nei tre flight di qualificazione che si sono svolti nelle scorse ore. Entriamo un po’ di più nel dettaglio.

WSOPC Sanremo, scatto azzurro nel Bounty

Nella giornata odierna proseguirà il torneo Mystery Bounty con il Day 2 che vedrà ai nastri di partenza ben 90 giocatori. E già dalle prime posizioni del chipcount troviamo tanta Italia. È infatti Giuseppe Mazza il chipleader assoluto nel count che racchiude i tre Day 1 giocati. Il suo stack è anche l’unico che vanta più di un milione di chips, con un vantaggio importante sulla concorrenza.

E c’è tanta Italia anche nelle altre posizioni della Top Ten. Come nel caso di Alessandro Orsi, che è al terzo posto alle spalle di Hugo Frassino. Troviamo nelle prime dieci posizioni anche altri quattro giocatori italiani. Giorgio Caputo, Simone Pasi e Daniele De Feo occupano le posizioni dalla quarta alla sesta, mentre Claudio Di Giacomo chiude la Top Ten e conferma di essere in buona forma.

La top ten del chipcount

Andiamo a vedere le prime dieci posizioni del chipcount in vista del Day 2 del WSOPC Sanremo Mystery Bounty.