Russia 2018, in campo Germania e Brasile

0
721

[RexpansiveSection section_name=”” color_bg_section=”” image_bg_section=”” id_image_bg_section=”” video_bg_url_section=”” video_bg_id_section=”” video_bg_url_vimeo_section=”undefined” dimension=”full” margin=”” layout=”fixed” block_distance=”0″ full_height=”” custom_classes=”” section_width=”” responsive_background=””][RexpansiveBlock id=”block_0_0″ type=”text” col=”1″ row=”1″ size_x=”12″ size_y=”2″ color_bg_block=”” image_bg_block=”” id_image_bg_block=”” type_bg_block=”” video_bg_id=”” video_bg_url=”” video_bg_url_vimeo=”” photoswipe=”” linkurl=”” image_size=”” overlay_block_color=”” zak_background=”” zak_title=”” zak_side=”” zak_icon=””]

In campo i gruppi E e F: alle 16:00 Corea del Sud-Germania e Messico-Svezia decideranno uno dei gironi più incerti, alle 20:00 Serbia-Brasile vale gli ottavi, formalità per la Svizzera contro la Costa Rica?

Ieri qualificazione in extremis per l’Argentina, con Messi finalmente a segno; vantaggio sprecato (ingenuità di Mascherano e rigore trasformato da Moses) prima del 2-1 firmato Rojo a 4’ dal 90’. Pochi sussulti nelle altre gare, con la Croazia (in veste B) che vince anche la terza partita (2-1 all’Islanda), nel pomeriggio pareggio a reti bianche tra Danimarca e Francia, tre punti inutili del Perù contro l’Australia. Oggi in campo i Gruppi E-F, interessante l’incontro delle 20:00 tra Serbia e Brasile.

Corea del Sud – Germania (17.00-7.50-1.20). La rete di Toni Kroos nei minuti di recupero di Germania-Svezia ha svoltato il mondiale della Germania, che si ritrova ad un passo dalla qualificazione agli ottavi dopo aver rischiato l’eliminazione. Superate le difficoltà iniziale, die mannschaft sarà ora un avversario pericoloso per chiunque. Poche chance di uscire indenni dal confronto per gli asiatici, che potrebbero rientrare in corsa battendo la Germania e in caso di contemporaneo successo del Messico. Alcuni giocatori, tra i quali la stella Son Heung-Min (Tottenham), saranno costretti al servizio militare in caso di eliminazione nella fase a gruppi… Questo genere di minacce difficilmente produce risultati apprezzabili e, venendo al betting, una puntata su parziale/finale 2/2 (1.65) sembra una buona soluzione.

Messico – Svezia (2.35-3.40-3.30). Fino al quinto minuto di recupero nella sfida alla Germania, la Svezia aveva un piede e mezzo agli ottavi. Sarebbe bastato un pareggio in questo incontro per la matematica (un po’ quanto visto in Danimarca-Francia…). Ora ci sono pochi calcoli, servono i tre punti, che in caso di successo tedesco porterebbe tre squadre a quota sei punti (a quel punto la differenza reti e gli altri parametri, fino alle ammonizioni, saranno determinanti). Il Messico è invece una delle rivelazioni della fase a gruppi, con due vittorie conquistate con grande merito. La quota di 2,35 potrebbe essere ben spesa considerato lo stato di forma attuale, secondo tempo/tempo con più gol (2.10) appare molto probabile.

Serbia – Brasile (6.50-4.20-1.57). Le partite delle 20 decideranno il destino del Gruppo E, nel quale ci sono ancora tre squadre in corsa. La Serbia ha verosimilmente un solo risultato, escludendo la goleada della Costa Rica contro la Svizzera. In questa prima fase, a nostro parere il Brasile ha poco impressionato: l’infortunio di Douglas Costa se possibile toglie imprevedibilità e alternative ad una squadra che si accende esclusivamente per giocate individuali. Il segno 2 (1,57) non è tutto sommato da buttare (continua a salire, la quota di 7,50 iniziale della Serbia è stata ritenuta – a ragione – troppo alta dagli scommettitori), Over 2,5 (1.75) e secondo tempo/tempo con più gol (2.10) sono giocate interessanti.

Svizzera – Costa Rica (1.61-3.75-7.00). Ultimo tassello per la Svizzera, ad un passo dalla qualificazione agli ottavi. Quattro punti in classifica frutto del pari contro il Brasile e del successo sulla Serbia (rimontando in entrambi i casi lo svantaggio iniziale). La Costa Rica aveva costretto sul pari Neymar & co. fino al recupero, nel quale ha incassato due reti e messo fine alle speranze. La formazione centroamericana rischia di soffrire maggiormente una formazione organizzata come quella elvetica: il successo della Svizzera (1.61) è sicuramente una puntata valida. In alternativa, gol segnato in entrambi i tempi (1.90), parziale/finale 1/1 a quota 2,50 offre un ritorno interessante considerati i differenti valori in campo.
Stay Tuned!

[/RexpansiveBlock][/RexpansiveSection]