Russia 2018, la finale!

0
709

[RexpansiveSection section_name=”” color_bg_section=”” image_bg_section=”” id_image_bg_section=”” video_bg_url_section=”” video_bg_id_section=”” video_bg_url_vimeo_section=”undefined” dimension=”full” margin=”” layout=”fixed” block_distance=”0″ full_height=”” custom_classes=”” section_width=”” responsive_background=””][RexpansiveBlock id=”block_0_0″ type=”text” col=”1″ row=”1″ size_x=”12″ size_y=”2″ color_bg_block=”” image_bg_block=”” id_image_bg_block=”” type_bg_block=”” video_bg_id=”” video_bg_url=”” video_bg_url_vimeo=”” photoswipe=”” linkurl=”” image_size=”” overlay_block_color=”” zak_background=”” zak_title=”” zak_side=”” zak_icon=””]

Domenica a Mosca la finale dei mondiali tra Francia e Croazia; oggi alle 16:00 la finale 3°-4° posto tra Belgio e Inghilterra.

Sta per finire l’attesa per la finale dei mondiali: domenica alle 17:00 Francia e Croazia scenderanno in capo per l’atto conclusivo dei mondiali. Iniziato un mese fa, il mondiale di Russia 2018 vivrà l’ultima intensa emozione allo stadio Luzhniki di Mosca.
Oggi l’antipasto con la finale 3°/4° posto tra il Belgio della generazione d’oro e l’Inghilterra di Kane, due squadre deluse dalla competizione fermate ad un passo dalla storia.

Belgio – Inghilterra (2.30-3.75.3.10). Questo pomeriggio a San Pietroburgo va in scena il penultimo atto dei mondiali, la finale terzo/quarto posto tra le eliminate delle semifinali. Inevitabile e comprensibile la delusione di squadre e tifosi, ad un passo dal giocarsi la coppa del mondo nella capitale. Protagoniste di due semifinali buone , eliminate forse dalla maggiore esperienza e compattezza di squadra delle avversarie. Sono tornati a respirare i bookmakers inglesi, che rischiavano di rimetterci con l’eventuale successo di Kane e compagni contro la Croazia. Scommesse a senso unico sulla vincente della World Cup (e di ogni match dei Three Lions) avrebbero portato ad enormi perdite, che fino alle semifinali ammontavano a oltre 125 Milioni di Euro (£112M). Partita sicuramente di ridotto appeal ’emotivo’ e ’nervoso’: è lecito a nostro parere attendersi una gara aperta, Over 2,5 (1.57) (o meglio Multigol 3-6 a quota 1.70) è la soluzione preferita per questo incontro.

Francia – Croazia (1.90-3.30-5.00). Quote in calo per la formazione transalpina, sulla quale si è riversata la maggior quantità di scommesse. Per quanto visto finora, la qualità e la sicurezza del gruppo di Deschamps giustificano la fiducia degli scommettitori, per la maggior parte scettici su un exploit della formazione croata. L’obiettivo della finale era sicuramente nelle corde dei galletti, decisamente più imprevista per la formazione di Dalic. Partendo dagli antepost di un mese fa, un trionfo della Francia veniva offerto a quota 7,50, mentre il sogno per i 4 Milioni di croati avrebbe remunerato 30 volte la posta (not bad!).

L’incontro allo stadio Luzhniki di Mosca darà alla Croazia l’occasione per vendicare la semifinale del 1998 (mondiale casalingo poi vinto da Zidane & Deschamps con il 3-0 al Brasile di Ronaldo).
Nel precedente di 20 anni or sono, passo in vantaggio la Croazia con Davor Suker (capocannoniere della manifestazione), seguito puoi dalla incredibile doppietta di Lilian Thuram, che in quella partita realizzo le uniche due reti con la maglia della nazionale su 142 presenze in totale (come ricordiamo spesso, a volte la fortuna ci vede benissimo e ha anche una buona mira!).

Venendo ai freddi dati, Mbappè e compagni hanno raggiunto la finale con cinque vittorie e un pareggio, segnando 10 reti e subendone 4 (tre delle quali contro l’Argentina). La Croazia fa meglio con 12/5 tra reti realizzate/subite, ma dopo la fase a gruppi vinta a punteggio pieno, ha avuto bisogno dei rigori per superare la Danimarca e dei supplementari per avere la meglio dell’Inghilterra, grazie alla rete di Mario Mandzukic nel secondo extra time.

Cinque giocatori in gol per la Francia, con Mbappe e Griezmann a quota tre, seguiti dalle reti dei difensori Umtiti, Varane, Pavard (+1 autogol). L’assenza sui tabellini di un centrocampista come Paul Pogba lascia straniti, ma il giocatore del Manchester UTD è autore di un ottimo mondiale al servizio della squadra. La Croazia ne ha mandati a segno 7, con Modric capocannoniere di squadra (3 reti) a lottare per il pallone d’oro con l’ex compagno CR7, passato da pochi giorni alla Juventus. Due reti per gli “italiani” Mandzukic” e Perisic (decisivi in area contro gli inglesi), in gol anche Rebic, Badelj, Kramaric, e il difensore beccato dal pubblico russo Domagoj Vida.

La finale darà a Didier Deshamps l’opportunità di vincere i mondiali sia da giocatore che da allenatore, raggiungendo Mario Zagallo (1958-1962-1970) e Franz Beckenbauer (1974-1990). Ci aspettiamo una gara “chiusa” e segnata dalla grande attenzione difensiva: non è detto però che non vi siano delle reti, e anzi alla quota di 2.25 la rete di entrambe le squadre appare interessante. Incontro deciso ai rigori a quota 5,50 è sempre una soluzione ’rilevante’ in questo tipo di eventi, cartellino prima del minuto 31’ (1.83) vale sicuramente la puntata (arbitra l’argentino Nelson Pitana, 5,10 gialli e 0,35 rossi a partita). Ci sbilanciamo con un ’draw-nobet’ sulla Croazia (3.25) che potrebbe lasciarci margine per correggere Live.
Stay tuned!

[/RexpansiveBlock][/RexpansiveSection]