Russia 2018, si chiudono gli ottavi

0
711

[RexpansiveSection section_name=”” color_bg_section=”” image_bg_section=”” id_image_bg_section=”” video_bg_url_section=”” video_bg_id_section=”” video_bg_url_vimeo_section=”undefined” dimension=”full” margin=”” layout=”fixed” block_distance=”0″ full_height=”” custom_classes=”” section_width=”” responsive_background=””][RexpansiveBlock id=”block_0_0″ type=”text” col=”1″ row=”1″ size_x=”12″ size_y=”2″ color_bg_block=”” image_bg_block=”” id_image_bg_block=”” type_bg_block=”” video_bg_id=”” video_bg_url=”” video_bg_url_vimeo=”” photoswipe=”” linkurl=”” image_size=”” overlay_block_color=”” zak_background=”” zak_title=”” zak_side=”” zak_icon=””]

In campo alle 16:00 Svezia – Svizzera, alle 20:00 Colombia – Inghilterra.

Lunedì caratterizzato dalle vittorie di Brasile e Belgio, che vanno a comporre il terzo quarto di finale di Russia 2018. I verdeoro passano sula tricolor con un buon 2-0, a segno Neymar e Firmino. In serata stava per concretizzarsi la sorpresa degli ottavi, con il Giappone avanti 2-0 sul Belgio fino al 70’. I nipponici incassano due reti nel giro di 5 minuti, venendo infine beffati in contropiede al 94’ sugli sviluppi di un corner…
Oggi in campo le ultime due partite degli ottavi, Svezia-Svizzera alle 16:00 e Colombia-Inghilterra alle 20:00.

Svezia – Svizzera (3.10-3.00-2.70). Svezia e Svizzera si possono annoverare tra le “sorprese” del mondiale. A ben guardare, è possibile rintracciare una sola sconfitta per gli elvetici negli ultimi due anni (2-0 contro il Portogallo), mentre la Svezia è stata capace di eliminare l’Olanda nelle qualificazioni, l’Italia agli spareggi e la Germania nel gruppo F (vinto). Le due nazionali non si sono mai affrontate in una fase finale dei mondiali. Gli svedesi sognano di ripetere la cavalcata di Usa 94 che si fermò con il terzo posto, gli svizzeri non approdano ai quarti dal lontano ’54, potrebbero avere quest’anno le carte in regola per uguagliare quel record.

Qualche squalificato importante (Larsson per la Svezia, Lichtsteiner e Schaar per la Svizzera) non dovrebbe comunque cambiare il piano tattico. Svezia sempre con il 442 corto e compatto, Svizzera messa in campo da Petkovic col 4231 con Shaqiri, Dzemaili e Embolo a supporto della punta (Gavranovic o Seferovic). Arbitra lo sloveno Skomina (4.2 cartellini/partita), in campo già per Inghilterra-Belgio e Colombia-Giappone (over 3,5 a quota 1,55 appare probabile). No-Gol a quota 1,65 è la puntata preferita per questo incontro (Under 2,5 offre la miseria di 1,44).

Colombia – Inghilterra (2.90-3.25-2.15). Partita di diverso tenore a conclusione degli ottavi. Allo Spartak Stadium di Mosca troviamo Colombia e Inghilterra, cafeteros vincenti nel Gruppo H e inglesi secondi dietro al Belgio nel Gruppo G. A dispetto delle quote (over 2,5 a quota 2.80), sono due squadre poco abili nella gestione del risultato, che se dovesse schiodarsi abbastanza presto dallo 0-0 potrebbe riservarci un match molto aperto. Gli inglesi non hanno mai perso contro la Colombia nei precedenti storici (3v2x), la Colombia spera di ripetere i quarti di finale di Brasile 2014.

Il CT Pekerman si schiererà con il solito 4231 (out James, in avanti spazio a Cuadrado, Quintero e Muriel dietro Falcao). Difesa a 3 per Southgate, in avanti Jesse Lingard e Raheem Sterling a sostegno di Harry Kane. Torna in capo il Team A dopo l’ampio turn-over applicato contro il Belgio che senza rimpianti ha portato i Three Lions nella parte più agevole del board…
Over 2,5 a nostro parere è troppo elevata (2.80, puntiamo decisi), il successo dell’Inghilterra (2.15) sembra preferibile.
Stay Tuned!

[/RexpansiveBlock][/RexpansiveSection]