SHR Bowl 2018: Negreanu sogna il colpaccio, Badziakouski leader e Bonomo c’è

0
731

[RexpansiveSection section_name=”” color_bg_section=”” image_bg_section=”” id_image_bg_section=”” video_bg_url_section=”” video_bg_id_section=”” video_bg_url_vimeo_section=”undefined” dimension=”full” margin=”” layout=”fixed” block_distance=”0″ full_height=”” custom_classes=”” section_width=”” responsive_background=””][RexpansiveBlock id=”block_0_0″ type=”text” col=”1″ row=”1″ size_x=”12″ size_y=”2″ color_bg_block=”” image_bg_block=”” id_image_bg_block=”” type_bg_block=”” video_bg_id=”” video_bg_url=”” video_bg_url_vimeo=”” photoswipe=”” linkurl=”” image_size=”” overlay_block_color=”” zak_background=”” zak_title=”” zak_side=”” zak_icon=””]

Il “$300.000 Super High Roller Bowl 2018” è giunto al tavolo finale e sei giocatori daranno l’assalto ai 5 milioni di dollari riservati al campione. Daniel Negreanu tallona il leader Mikita Badziakouski. 

Uno spettacolare final table. Comunque vada e chiunque lo vinca, ci attende una pazzesca corsa al titolo al Casinò Aria di Las Vegas. Sei giocatori questa sera sono chiamati a giocarsi le speranze di successo, con 5.000.000 di dollari sullo sfondo ad attendere il quinto campione nella storia del SHR Bowl. Daniel Negreanu da tre giorni è uno dei più importanti protagonisti dell’evento e non a caso è secondo nel count con 4.000.000 di chips. 

Meglio di lui solo Mikita Badziakouski. Il bielorusso emerge dal fondo del count e con 4.205.000 è il leader indiscusso al tavolo finale. Non vuole essere da meno anche Justin Bono. Il player a stelle e strisce, abbandona la leadership, ma si tiene in scia al duo di testa con 3.965.000 chips. Jason Koon vive una giornata non facile, ma nel finale riesce a recuperare e con 1.185.000 si affaccia alla volata per il titolo. Situazioni ben diverse invece per Nick Petrangelo e Christoph Vogelsang. Il padrone di casa riparte con 600.000 unità, mentre il campione in carica ha dalla sua solo 445.000 pezzi. 

Day 3 davvero scoppiettante al SHR Bowl 2018. In 14 sono tornati ai tavoli e solo in sette potranno festeggiare l’ingresso “In the Money”. Escono di scena pezzi da novanta come Byron Kaverman, Sergio Aido, Sam Soverel e Steffen Sontheimer. Uomo bolla del torneo è Seth Davies quando la sua coppia di dieci è dominata da J-J di Jason Koon. Rimasti in sette, serve l’ultimo out per decretare la fine dei giochi. Stephen Chidwick va in allin con A-2 e si arrende a 9-8 di Koon. 

Jason Koon

Il tavolo finale del SHR Bowl 2018 decolla alle 12.00 di Las Vegas le 21.00 in Italia. Si riprende con gli ultimi 39 minuti del livello 10.000-25.000 ante 25.000. 

Il count: 

  1. Mikita Badziakouski 4.205.000
  2. Daniel Negreanu 4.000.000
  3. Justin Bonomo 3.965.000
  4. Jason Koon 1.185.000
  5. Nick Petrangelo 600.000
  6. Christoph Vogelsang 445.000

[/RexpansiveBlock][/RexpansiveSection]