Stanley Cup NHL, Golden Knights-Capitals al secondo atto

0
725

[RexpansiveSection section_name=”” color_bg_section=”” image_bg_section=”” id_image_bg_section=”” video_bg_url_section=”” video_bg_id_section=”” video_bg_url_vimeo_section=”undefined” dimension=”full” margin=”” layout=”fixed” block_distance=”0″ full_height=”” custom_classes=”” section_width=”” responsive_background=””][RexpansiveBlock id=”block_0_0″ type=”text” col=”1″ row=”1″ size_x=”12″ size_y=”2″ color_bg_block=”” image_bg_block=”” id_image_bg_block=”” type_bg_block=”” video_bg_id=”” video_bg_url=”” video_bg_url_vimeo=”” photoswipe=”” linkurl=”” image_size=”” overlay_block_color=”” zak_background=”” zak_title=”” zak_side=”” zak_icon=””]

Gara due alla T-Mobile Arena di Vegas questa notte alle 2AM.

Nessuna intenzione di fermare il sogno dalle parti di Las Vegas, dove stanotte (2 AM ora italiana) andrà in scena Gara 2 delle Finals Stanley Cup NHL. Dopo il 6-4 incassato in gara 1, i Golden Knights proveranno a portare la serie sul 2-0 alla T-Mobile Arena.

Il match inaugurale delle Finals ha visto prevalere i padroni di casa soltanto nel terzo periodo (2-2; 3-3; 6-4), al termine di un incontro molto combattuto.

Nonostante qualche acciacco, il portiere Marc-Andre Fleury dovrebbe essere presente anche in gara 2, obiettivo poker personale per lui dopo i tre titoli conquistati con Pittsburgh (tra i quali due nelle ultime stagioni).

Sicuri protagonisti anche Reilly Smith (autore del goal del 3-2 e dell’assist nel 2-2, con questo 14 nei playoff) e William Karlsson (43 goals in regular season e 14 nei playoff con la rete del 2-2 in gara 1).

I Washington Capitals tornano alle Finals di Stanley Cup dopo un ventennio di assenza (era il 1998, sconfitti in finale dai Detroit Red Wings per 4-3): in stagione hanno collezionato soltanto sconfitte contro Vegas (Gara 1 e le due di regular season, 3-0 all’andata alla T-Mobile e sconfitta interna per 3-4 a febbraio).

Il peso della sfida sarà ovviamente sulle spalle del capitano Alex Ovechkin (12 goals e 10 assist nei playoff, 50-38 in regular season) e di Evgeny Kutnetsov, assist-man della squadra (56 in regular, 14 nei playoff).

Le quote sono favorevoli ai Vegas Golden Knights con 1.67, mentre i Washington Capitals si giocano a quota 2,23. Nel mercato Under/Over media a 5,5 (Under 1,96 – Over 1,86).

Considerato il fattore campo (T-Mobile espugnata soltanto una volta nei playoff, da San Jose Sharks), puntiamo sul successo di casa; valida anche una puntata su over 5.5.
Stay Tuned!

[/RexpansiveBlock][/RexpansiveSection]