“Who Stole the Cup”, BWIN si avvicina al mondiale in grande stile!

0
744

[RexpansiveSection section_name=”” color_bg_section=”” image_bg_section=”” id_image_bg_section=”” video_bg_url_section=”” video_bg_id_section=”” video_bg_url_vimeo_section=”undefined” dimension=”full” margin=”” layout=”fixed” block_distance=”0″ full_height=”” custom_classes=”” section_width=”” responsive_background=””][RexpansiveBlock id=”block_0_0″ type=”text” col=”1″ row=”1″ size_x=”12″ size_y=”9″ color_bg_block=”” image_bg_block=”” id_image_bg_block=”” type_bg_block=”” video_bg_id=”” video_bg_url=”” video_bg_url_vimeo=”” photoswipe=”” linkurl=”” image_size=”” overlay_block_color=”” zak_background=”” zak_title=”” zak_side=”” zak_icon=””]

Maradona, Cafù, Stefan Effenberg o Vicente Del Bosque?

Bwin ha lanciato una campagna in pieno stile hollywoodiano, chiamata “Who Stole the Cup?”, una campagna che riprende gli spot di avvicinamento al mondiale trasmessi nell’ultimo periodo in buona parte dell’Europa (Austria, Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Italia, Spagna e Svezia).

Al “film” (diretto da Pedro Martin-Calero) partecipano tante leggende del calcio del calibro di Maradona, Cafù, Stefan Effenberg e Vicente Del Bosque, tutti nei panni del potenziale “ladro” della coppa: agli spettatori è richiesto di prevedere chi tra i protagonisti abbia commesso il crimine.

La campagna “Who Stole the Cup” consisterà in cinque spot televisivi, trasmessi progressivamente nella marcia di avvicinamento alla Coppa del mondo al via il 14 giugno a Mosca: solo allora sarà svelato il “colpevole” del furto!
Stay Tuned!

[/RexpansiveBlock][/RexpansiveSection]