WSOP 2018: Max Pescatori non ci sarà allo start, motivi familiari lo tengono in Italia

0
709

[RexpansiveSection section_name=”” color_bg_section=”” image_bg_section=”” id_image_bg_section=”” video_bg_url_section=”” video_bg_id_section=”” video_bg_url_vimeo_section=”undefined” dimension=”full” margin=”” layout=”fixed” block_distance=”0″ full_height=”” custom_classes=”” section_width=”” responsive_background=””][RexpansiveBlock id=”block_0_0″ type=”text” col=”1″ row=”1″ size_x=”12″ size_y=”2″ color_bg_block=”” image_bg_block=”” id_image_bg_block=”” type_bg_block=”” photoswipe=”” linkurl=”” zak_background=”” zak_title=”” zak_side=”” zak_icon=””]

Max Pescatori ha annunciato su Twitter la sua assenza allo start delle WSOP 2018 al Rio di Las Vegas. Motivi di salute della madre, hanno indotto il pirata a rimandare la partenza. 

Per la prima volta in 14 anni, Max Pescatori non ci sarà allo start delle WSOP 2018 al Rio Hotel&Casinò. Il player milanese infatti resterà in Italia per assistere la madre, che ha alcuni problemi di salute. Insomma Las Vegas e le World Series of Poker possono attendere per il momento. Non è dato sapere ancora se si tratta solo di una partenza rimandata, oppure se Pescatori salterà tutta l’edizione. 

L’annuncio arriva proprio dal “Pirata”, attraverso il suo account Twitter: 

 

 

 

 

Poche righe che confermano dunque la sua assenza. Un’assenza che non sarebbe certo passata inosservata, sia per i quattro bracciali vinti in carriera da Max alle WSOP e sia per il fatto che lo stesso italiano vive ormai in pianta stabile a Las Vegas, dove ha aperto con altri colleghi anche un locale. 

Ma come detto, la salute l’aspetto familiare passano avanti a tutto quanto. Immediati gli attestati di solidarietà verso Pescatori, sia dai giocatori stessi e sia dai tanti tifosi che il “Pirata” ha conquistato negli anni. Da parte nostra un sincero in bocca al lupo alla mamma di Max e a tutta la famiglia Pescatori. 

[/RexpansiveBlock][/RexpansiveSection]