WSOP 2018: Sammartino al final day del Championship, ultima volta per Brunson

0
743

[RexpansiveSection section_name=”” color_bg_section=”” image_bg_section=”” id_image_bg_section=”” video_bg_url_section=”” video_bg_id_section=”” video_bg_url_vimeo_section=”undefined” dimension=”full” margin=”” layout=”fixed” block_distance=”0″ full_height=”” custom_classes=”” section_width=”” responsive_background=””][RexpansiveBlock id=”block_0_0″ type=”text” col=”1″ row=”1″ size_x=”12″ size_y=”2″ color_bg_block=”” image_bg_block=”” id_image_bg_block=”” type_bg_block=”” photoswipe=”” linkurl=”” zak_background=”” zak_title=”” zak_side=”” zak_icon=””]

Dario Sammartino proverà l’assalto al bracciale nel “Championship” dove giocherà per l’ultima volta in carriera anche Doyle Brunson. Intanto Isaia avanza nel Millionaire Maker alle WSOP 2018. 

Altra notte di passione alle WSOP 2018. Dario Sammartino accende le speranze italiane nel “$10,000 No-Limit 2-7 Lowball Draw Championship“. Il partenopeo imbusta in mezzo agli 11 giocatori che hanno guadagnato l’accesso all’ultimo giorno di gara. Un final day speciale, visto che sarà l’ultimo torneo in carriera per Doyle Brunson, come ha annunciato il mitico player americano su Twitter.

Sammartino mette dentro la busta 394.000 gettoni e riparte dalla settima piazza. Doyle Brunson invece lo troviamo a quota 470.500 ad un passo da Brian Rast che sale sul gradino più basso del podio virtuale con 477.000. Vola Mike Wattel con 1.293.000, quando Shawn Sheikhan è secondo con 645.500 unità.

Per un Brunson che viaggia spedito, ne abbiamo un altro che arranca: si tratta di Todd Brunson che deve svoltare nel final day con 185.000 chips. Il day 2 si è aperto con la chiusura delle registrazioni. 95 paganti per 893.000 dollari di montepremi: in 15 finiscono “In the Money” passando dal cash minimo di 14.691$ fino alla prima moneta da 259.670 dollari. 

Intanto il day 2 del “$1.500 Millionaire Maker” ha il sapore agrodolce per i nostri colori. Infatti nel finale di giornata perdiamo Andrea Buonocore e Walter Treccarichi: il primo saluta al 173° per 6.654$. Walter invece alza bandiera bianca qualche posizione prima e risulta 181eismo sempre per la stessa cifra.

Alessio Isaia

Le buon notizie arrivano da Miky Blasi e da Alessio Isaia. Blasi avanza al day 3 con 316.000, mentre il piemontese dovrà rialzarsi da quota 156.000. In tutto sono 155 i giocatori che staccano il pass per la terza giornata comandati da Aaron Messmer che decolla con 1.089.000 unità. Nella mischia tanti campioni, ma il migliore dei big è Manig Loeser: il tedesco aggancia il terzo posto nel count con 914.000 gettoni. 

[/RexpansiveBlock][/RexpansiveSection]