EPT Praga – Sammartino show nel Main Event, picca per Pichierri

0
826
dario sammartino ept praga

Fonte Immagine: PokerStars LIVE su X (ex Twitter)

Il Day 1B del Main Event dell’EPT Praga vede una forte sfumatura di azzurro grazie all’ottimo rush di Dario Sammartino.

Entra sempre più nel vivo la tappa conclusiva del 2023 dello European Poker Tour. E diventa sempre più interessante anche per i nostri colori, che nella giornata di ieri hanno subìto una doppia beffa. In principio fu Antonino Venneri, finalista dell’Eureka Main Event ma ben lontano dalla picca. Una picca sfiorata invece da Enrico Camosci nel torneo Mystery Bounty da 10.200 euro.

Ora però gli occhi di tutti sono rivolti al Main Event, che nella giornata di ieri ha visto la disputa del Day 1B. E tra i grandi protagonisti c’è stato anche il nostro Dario Sammartino. Il player campano è intenzionato a chiudere alla grande un 2023 che lo ha visto protagonista solamente a fasi alterne. E quale miglior occasione, se non l’ultimo Main Event EPT, per mettersi in luce?

EPT Praga, Sammartino on fire

Il Day 1B del Main Event della tappa praghese dello European Poker Tour ha visto la partecipazione di ben 838 giocatori. Tra questi sono riusciti a mettere chips nelle rispettive buste in appena 297. Ciò vuol dire che al momento il totale delle entries si aggira intorno alle 1.250 unità, con 429 giocatori qualificati per il Day 2.

Spicca senza dubbio Dario Sammartino, il quale ha completato la giornata con il settimo stack in gioco. Il campano ripartirà tra un paio di giorni con 236.000 chips, contro le 304.500 del chipleader del Day 1B, ovvero l’ungherese Daniel Koloszar.

Il chipcount e la situazione degli italiani

Andiamo a vedere la Top Ten del Day 1B del Main Event dell’EPT Praga.

  1. Daniel Koloszar 304.500
  2. Mercedes OSti 285.000
  3. Jon Kyte 245.500
  4. Omar Eljach 244.500
  5. Niall Farrell 243.500
  6. Davis Mihelsons 240.000
  7. Dario Sammartino 236.000
  8. Wouter Beltz 235.000
  9. Cesar Garcia 230.500
  10. Mehdi Senhaji 216.000

Andiamo a vedere anche la situazione degli altri giocatori italiani qualificati per il Day 1B.

  • Michele Guerrini 170.500
  • Eugenio Sanchioni 154.500
  • Vito Vella 134.500
  • Diego Montone 121.000
  • Marco Regonaschi 109.500
  • Luigi D’Alterio 104.500
  • Luca Guglielmoni 103.500
  • Luca Moschitta 100.000
  • Alessandro Minasi 93.500
  • Andrea Benelli 86.500
  • Francesco Gisolfi 76.000
  • Ettore Esposito 74.500
  • Italo Rallo 70.000
  • Eros Calderone 69.500
  • Luca Bartolacci 61.500
  • Alessandro Giordano 59.500
  • Marcello Miniucchi 52.000
  • Antonio Menga 51.500
  • Stefano Schiano 44.500
  • Davide Serafino 42.500
  • Samuele Lo Presti 42.000
  • Ermanno Di Nicola 41.500
  • Nicola Spallanzani 40.000
  • Filippo Russo 32.000
  • Alessandro Barone 27.000

Ricordiamo che nel Day 1A si erano qualificati i seguenti giocatori:

  • Claudio Di Giacomo 162.500
  • Pasquale Di Ceglie 101.500
  • Stefano Puccilli 96.000
  • Umberto Ruggeri 86.500
  • Egidio Salandi 71.000
  • Candido Cappiello 44.000
  • Giuliano Bendinelli 42.000
  • Vanni Losi 31.500

EPT Praga, picca per Pichierri

Nel frattempo è arrivata la prima picca per l’Italia in questa tappa EPT di Praga. Il merito è di Alessandro Pichierri, vincitore dell’evento #33, il Single Re-Entry da 2.100 euro. Per l’azzurro c’è il titolo e la prima moneta da 59.060 euro dopo aver battuto in heads up l’olandese Albertus Stegeman.

Ancora protagonista Enrico Camosci, al suo secondo final table di giornata ma giunto in settima posizione.