Luca Vivaldi nello staff stellare del Poker Concept €200.000GTD

0
703

[RexpansiveSection section_name=”” color_bg_section=”” image_bg_section=”” id_image_bg_section=”” video_bg_url_section=”” video_bg_id_section=”” video_bg_url_vimeo_section=”undefined” dimension=”full” margin=”” layout=”fixed” block_distance=”0″ full_height=”” custom_classes=”” section_width=”” responsive_background=””][RexpansiveBlock id=”block_0_0″ type=”text” col=”1″ row=”1″ size_x=”12″ size_y=”2″ color_bg_block=”” image_bg_block=”” id_image_bg_block=”” type_bg_block=”” video_bg_id=”” video_bg_url=”” video_bg_url_vimeo=”” photoswipe=”” linkurl=”” image_size=”” overlay_block_color=”” zak_background=”” zak_title=”” zak_side=”” zak_icon=””]

Luca Vivaldi entra a far parte dello staff stellare del Poker Concept €200.000GTD.

Da anni riconosciuto come uno tra i maggiori esponenti internazionali della categoria. Luca Vivaldi, da sempre nelle menti dei giocatori accostato agli eventi targati PokerStars, farà parte dello staff del Poker Concept €200.000GTD. Portando con se tutta la professionalità ed il bagaglio di esperienza accumulate negli anni. 

Nel mondo del gaming dal 2002, nel poker dal 2005. Luca Vivaldi inizia la sua carriera come dealer ai tempi dell’EPT Season 2 a Dublino, per poi diventare Floorman degli eventi PokerStars e di altri brand. “Dal 2011 ho lavorato praticamente in esclusiva per i tornei di PokerStars. Sono quindi passato a Head Floorman supervisionando solo i Super High Rollers.” Un punto del percorso che da il La all’ulteriore avanzamento professionale di Luca Vivaldi. 

Ora mi occupo dell’overview degli schedule e staffing pre-evento, supervisiono la sala ed i Floorman e sono Tournament Director per parte degli eventi”. Punti di arrivo in questo lavoro non esistonomai i picchi e i momenti d’orgoglio da ricordare si. “Sono stato scelto per runnare il main event dal buy-in più alto al mondo (1 milione di euro, il One Drop di Monte-Carlo), di certo uno dei picchi della mia carriera. Devo grazie sicuramente a Jack Effel, vice-presidente delle operazioni poker alle WSOP, che mi ha fatto entrare ancora più a contatto con il mondo dei Super High Stakes. Questo mi ha dato la possibilità di fare consulenza per altri operatori nel campo dei tornei dal buy-in dai 100k euro in su, per i quali stilo procedure ed aiuto nella schedulazione e nelle strutture.”

All’orizzonte ora, per Luca Vivaldi, la direzione del Poker Concept €200.000GTD. “Sarà la mia prima volta a Saint Vincent. In realtà ho lavorato praticamente in tutto il mondo, ma poco in Italia. Ti dirò che quando ho saputo dello staff che lavorerà per questo Poker Concept, per la prima volta in carriera, sono stato io a richiedere a Sanaz Fattahi di poterne far parte. E lei mi ha accolto a braccia aperte! La squadra è veramente stellare e sono un fermo sostenitore della differenza che può fare uno staff preparato per un festival di poker. Esattamente come in tanti altri business.

Già, perchè al Poker Concept ci sarà uno staff stellare alla direzione dei tornei. Luca Vivaldi entra a far parte infatti di un gruppo composto da Sanaz Fattahi, Mimmo Battaglia, Raffaele Maria De Nicola, Massimiliano Mazzucato e Rudy Zirio. Ed ha belle parole per ciascuno di loro.

Sanaz lavora regolarmente con me con Floorman agli eventi PokerStars e ci troviamo in piena sintonia. Avrei mille belle parole da spendere, ma stare qui due giorni! Con Raffaele ho lavorato spesso in passato, finalmente potremo incrociarci nuovamente. Essendo le mie stesse priorità, mi ha sempre impressionato la sua voglia di aggiornarsi, crescere e migliorare in questo mondo“. 

E prosegue “Rudy è la persona con il quale ho più lavorato, essendo a stretto contatto in quanto ha un ruolo organizzativo importante nel Cash Game degli EPT. Naturalmente ho un ottimo rapporto con lui anche al di fuori dei tavoli, ci vediamo praticamente tutti i giorni!. Con Massimiliano Mazzucato ho collaborato agli inizi della mia carriera nel gaming in Svizzera, ma mai nel Poker, quindi non vedo l’ora. Di Mimmo ho sempre solo sentito parlare molto bene, ma anche con lui non ho avuto l’onore di lavorare, essendo io fuori dal mercato italiano“.

Il progetto Poker Concept, visto da Luca. “Lo ritengo sicuramente molto interessante. Il Poker in generale ha bisogno di nuova linfa e liquidità e questo evento è sicuramente un ottimo esempio che va in quella direzione. Un garantito importante per un buy-in ragionevole è quello che il mercato italiano detta al momento, condito da un ottima struttura di gioco ed uno schedule fitto di Side altrettanti allettanti. Sono sicuro che proprio queste variazioni nello schedule rispetto agli altri eventi del mercato italiano, daranno quel pizzico di pepe in più per farlo diventare un festival di successo.”

Parlando di poker non si può non chiedere a Luca Vivaldi un’impressione sullo stato attuale del Live. “Il Poker Live “itinerante” è in lieve calo in Europa, basti pensare alle scelte degli operatori di diminuire il numero di appuntamenti e tappe. E’ una strategia mirata ai Mid Buy-in (5k/10k), al fine di mantenere l’ecosistema sostenibile negli anni. Il problema infatti sta nella poca liquidità o meglio, di nuova linfa, di quella parte di mercato dei low-stakes che dovrebbe poi salire di livello.

Qualche anticipazione sul futuro ed i saluti finali. “Al momento sto lavorando a diversi progetti con diversi operatori. Ho anche qualche progetto personale, che ancora non posso rivelare, legato ai Super High Rollers. Quello che posso annunciare e che dopo il Poker Concept sarò presente all’affollatissimo EPT di Barcellona.” 

A Saint Vincent sono certo che oltre al customer service e professionalità che offriremo ci divertiremo anche molto, cosa che trovo importantissima e che poi si rispecchia nell’umore dei players. I giocatori si vengono per vincere, ma l’intrattenimento è il fattore più importante. Tutto questo lo si ritroverà al Poker Concept. Un arrivederci a presto in quel di Saint Vincent.

27 giugno – 3 luglio, Poker Concept €200.000GTD. Alto montepremi garantito, buy-in accessibile, struttura di gioco come punto di forza ed uno staff stellare. Gli ingredienti ci sono tutti. Stay Tuned…

[/RexpansiveBlock][/RexpansiveSection]