Wimbledon, le semifinali WTA

0
711

[RexpansiveSection section_name=”” color_bg_section=”” image_bg_section=”” id_image_bg_section=”” video_bg_url_section=”” video_bg_id_section=”” video_bg_url_vimeo_section=”undefined” dimension=”full” margin=”” layout=”fixed” block_distance=”0″ full_height=”” custom_classes=”” section_width=”” responsive_background=””][RexpansiveBlock id=”block_0_0″ type=”text” col=”1″ row=”1″ size_x=”12″ size_y=”2″ color_bg_block=”” image_bg_block=”” id_image_bg_block=”” type_bg_block=”” video_bg_id=”” video_bg_url=”” video_bg_url_vimeo=”” photoswipe=”” linkurl=”” image_size=”” overlay_block_color=”” zak_background=”” zak_title=”” zak_side=”” zak_icon=””]

Alle 14:00 Jelena Ostapenko – Angelique Kerber, ore 15:30 per Julia Goerges – Serena Williams, in palio la 30^ finale Slam per la statunitense.

Al via le semifinali WTA del torneo di Wimbledon, che da tradizione si svolgono il secondo giovedì in programma: il terzo Slam dell’anno ad un passo dalla finale, si comincia alle 14:00 con la Kerber alla prova della lettone Ostapenko, dall’altro lato Serena Williams contro la tedesca Goerges.

Jelena Ostapenko – Angelique Kerber (2.37-1.57). Momento peggiore possibile per affrontare Jelena Ostapenko: nemmeno un set perso nei 5 match precedenti, nei quali ha affrontato Dunne, Flipkens, Diatchenko, Sasnovich e Cibulkova. Out ai quarti in tutti i recenti tornei (ed esclusione della “sveglia” rimediata contro l’ucraina Kozlova al primo turno del Roland Garros), l’approdo in semifinale rappresenta un buon risultato.

Angelique Kerber in un buon stato di forma: spazzate via 2-0 Zvonareva, Osaka, Bencic e Kasatkina, un set perso contro forse l’avversaria più abbordabile, la statunitense Liu (237^ del ranking WTA). Quasi 10 anni di differenza tra le due forti tenniste (n° 12 e 10 del board), caratterizzate da un gioco “opposto”: tipicamente aggressivo e d’attacco lo stile messo in capo dalla lettone (allenata dal nuovo coach Glen Schapp), tradizionalmente difensivista l’approccio della tedesca. Match interessantissimo tra due atlete in un buon momento: non ci sono precedenti su nessuna superficie, la maggiore esperienza delle Kerber potrebbe pesare (1.57), interessante Over 2,5 set (2.40) e azzardo su Tie break nell’incontro a quota 3,25.

Julia Goerges – Serena Williams (4.00-1.25). Ultimo ostacolo per Serena Williams, ad un passo dallla 30^ finale in un torneo del grande Slam e dalla decima a Wimbledon. Tre precedenti contro la Goerges, tutti vinti per 2-0, tra i quali l’incontro di un mese fa ai sedicesimi del Roland Garros (6-3;6-4). Per la tedesca essere arrivata a questo punto e già un successo, non ci aspettiamo miracoli contro Serena. L’americana ha piegato Camila Giorgi (in rimonta, avendo perso il primo set), Rodina, Mladenovic, Tomova e l’olandese Rus. Per la Goerges buono il successo combattuto su Barbara Strycova nei sedicesimi (7-6;3-6;10-8), ottima la rimanta sull’olandese Bertens n°20 del board (3-6;7-5;6-1). Per questo incontro pochi dubbi, il 2-0 della Williams offre la quota accettabile di 1,78.
Stay tuned!

[/RexpansiveBlock][/RexpansiveSection]